patronati croce e delizia

Discussioni sulle ultime notizie su Ape Sociale e aggiornamenti vari sulle pensioni.

Moderatori: vinbast, silvestro53, onir201, Giorgio64, angelopuzzo52, oTTovonkraun, checo1753

Rispondi
GERRY56
UTENTE PREMIUM
UTENTE PREMIUM
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/02/2019, 19:25

patronati croce e delizia

Messaggio da GERRY56 » 18/05/2020, 21:17

buonasera a tutti, volevo confrontarmi con tutti voi.
Oggi ho inoltrato, tramite patronato, richiesta di requisiti e contestualmente di anticipo ape sociale.
Premetto che ho maturato tutti i requisiti ( Naspi completata, contributi ed età), il patronato mi ha fatto firmare il mandato , mi ha chiesto notizie fiscali su mia moglie con relative copie di documenti e modello , mi sembra rse, per eventuali successivi accrediti.
Precedentemente avevo pensato di inviare personalmente la domanda all'inps, e il sistema mi richiedeva ( lettera di licenziamento, modello di iscrizione del collocamento, lettera di assunzione, etc..), ma poi per essere più sicuro sono andato al patronato.
Ed eccoci alla domanda: siccome questo acquisire ape sociale per me è vitale, è normale questa diversa procedura tra patronato e trasmissione personale tramite account.
Mi devo preoccupare?
Grazie per la risposta e grazie
Gerry
Avatar utente
vinbast
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 982
Iscritto il: 13/10/2017, 13:48

Re: patronati croce e delizia

Messaggio da vinbast » 19/05/2020, 7:29

GERRY56 ha scritto:
18/05/2020, 21:17
buonasera a tutti, volevo confrontarmi con tutti voi.
Oggi ho inoltrato, tramite patronato, richiesta di requisiti e contestualmente di anticipo ape sociale.
Premetto che ho maturato tutti i requisiti ( Naspi completata, contributi ed età), il patronato mi ha fatto firmare il mandato , mi ha chiesto notizie fiscali su mia moglie con relative copie di documenti e modello , mi sembra rse, per eventuali successivi accrediti.
Precedentemente avevo pensato di inviare personalmente la domanda all'inps, e il sistema mi richiedeva ( lettera di licenziamento, modello di iscrizione del collocamento, lettera di assunzione, etc..), ma poi per essere più sicuro sono andato al patronato.
Ed eccoci alla domanda: siccome questo acquisire ape sociale per me è vitale, è normale questa diversa procedura tra patronato e trasmissione personale tramite account.
Mi devo preoccupare?
Grazie per la risposta e grazie
Gerry
Le informazioni e la documentazione da fornire al momento dell'invio delle due domande relative all'Ape social non dovrebbero dipendere dal canale utilizzato per inoltrarle.
In particolare, la richiesta dei dati fiscali della moglie si riferisce alla possibilità di ottenere le relative detrazioni fiscali per coniuge a carico sulle rate dell'assegno di Ape social.
Rispondi