Pagina 1 di 1

c'è qualche ragioniere o impiegato inps che mi sa dire se sono state versate 52 settimane con questi cedolini

Inviato: mer 29 lug 2020, 0:25
da ettore
Ciao a tutti, chiedo se c'è qualche ragioniere,commercialista o altro che mi dire se sono stati fatti i versamenti giusti di 52 settimane l'inps dice che sono 48 io dico 52.
Premetto che 94 è stato versato l'ultimo trimestre,poi nel 95 hanno il condono-regolarizzazione con pagamento interessi all'inps

Allego fronte e retro cedolino lavori domestici ottobre-novembre-dicembre di lire 898.900 pari a 312 ore x contributo orario del 93 di lire 2881
quindi 312 x 2881=898.900 mila lire
Tabella presa da qui: http://users.libero.it/picgor/documenti/INPS/domest.pdf

Immagine
Nel 95 i figli del mio datore di lavoro hanno fatto la regolarizzazione-condono dei contributi mancanti da 1 gennaio 94 al 30 settembre 94 pagando gli interessi presa da questo decreto dal sito inps: https://www.inps.it/Circolari/circolare ... 1-1995.htm

RATEAZIONI IN CORSO
Le agevolazioni previste nel citato art. 18 della
legge 724/94 sono applicabili anche ai crediti oggetto
di rateazione decisa dagli Organi competenti
dell'Istituto e regolarmente perfezionata.

F. POSSIBILITA' DI PAGAMENTO RATEALE (art.18, co.3).
Prevede il comma 3 dell' art. 18 del provvedimento
di legge in esame che la regolarizzazione puo' avveni-
re, secondo le modalita' fissate dagli enti
impositori, anche in cinque rate bimestrali, di uguale
importo, di cui:
- la prima entro il 31 marzo 1995;
- la seconda entro il 31 maggio 1995;
- la terza entro il 31 luglio 1995;
- la quarta entro il 30 settembre 1995;
- la quinta entro il 30 novembre 1995.
Le rate successive alla prima dovranno essere
maggiorate degli interessi dell' 8 % annuo per il
periodo di differimento.
Per effettuare correttamente il calcolo dell'
interesse di differimento l' aliquota da applicare a
ogni rata successiva alla prima e' riportata nella
tabella seguente:
2 RATA ( scadenza 31 maggio 1995) aliquota 1,333 %
3 RATA ( scadenza 31 luglio 1995) aliquota 2,666 %
4 RATA ( scadenza 30 settembre 1995 ) aliquota 4 %
5 RATA ( scadenza 30 novembre 1995 ) aliquota 5,333 %
G. SANZIONI AMMINISTRATIVE E PENALI (art.18, co.4).
Stabilisce il 4 comma dell' art. 18 in argo-
mento che la regolarizzazione comporta l' estinzione
dei reati e delle obbligazioni per sanzioni ammini-
strative connessi con la denuncia e con il versamento
dei contributi.

Vi allego fronte e retro delle 5 rate
Immagine

Immagine
Io ho fatto questi calcoli,visto che il 4 trimestre 94 l'importo 312 ore 13 settimane era di 898.900 ho moltiplicato
898900 x 3 i trimestri da versare più interessi.
quindi
893.900 x 3 =2.697.000
il mio datore di lavoro ha pagato
1 rata 540.820
2 rata 548.030
3 rata 555.240
4 rata 562.450
5 rata 569.660
totale versato 2.773.200 x contributi e 76200 di interessi.

Ringrazio anticipatamente chi vorrà aiutarmi
Ettore e Andreina

Re: c'è qualche ragioniere o impiegato inps che mi sa dire se sono state versate 52 settimane con questi cedolini

Inviato: mer 29 lug 2020, 8:47
da vinbast
ettore ha scritto:
mer 29 lug 2020, 0:25
Ciao a tutti, chiedo se c'è qualche ragioniere,commercialista o altro che mi dire se sono stati fatti i versamenti giusti di 52 settimane l'inps dice che sono 48 io dico 52.
Premetto che 94 è stato versato l'ultimo trimestre,poi nel 95 hanno il condono-regolarizzazione con pagamento interessi all'inps

Allego fronte e retro cedolino lavori domestici ottobre-novembre-dicembre di lire 898.900 pari a 312 ore x contributo orario del 93 di lire 2881
quindi 312 x 2881=898.900 mila lire
Tabella presa da qui: http://users.libero.it/picgor/documenti/INPS/domest.pdf

Immagine
Nel 95 i figli del mio datore di lavoro hanno fatto la regolarizzazione-condono dei contributi mancanti da 1 gennaio 94 al 30 settembre 94 pagando gli interessi presa da questo decreto dal sito inps: https://www.inps.it/Circolari/circolare ... 1-1995.htm

RATEAZIONI IN CORSO
Le agevolazioni previste nel citato art. 18 della
legge 724/94 sono applicabili anche ai crediti oggetto
di rateazione decisa dagli Organi competenti
dell'Istituto e regolarmente perfezionata.

F. POSSIBILITA' DI PAGAMENTO RATEALE (art.18, co.3).
Prevede il comma 3 dell' art. 18 del provvedimento
di legge in esame che la regolarizzazione puo' avveni-
re, secondo le modalita' fissate dagli enti
impositori, anche in cinque rate bimestrali, di uguale
importo, di cui:
- la prima entro il 31 marzo 1995;
- la seconda entro il 31 maggio 1995;
- la terza entro il 31 luglio 1995;
- la quarta entro il 30 settembre 1995;
- la quinta entro il 30 novembre 1995.
Le rate successive alla prima dovranno essere
maggiorate degli interessi dell' 8 % annuo per il
periodo di differimento.
Per effettuare correttamente il calcolo dell'
interesse di differimento l' aliquota da applicare a
ogni rata successiva alla prima e' riportata nella
tabella seguente:
2 RATA ( scadenza 31 maggio 1995) aliquota 1,333 %
3 RATA ( scadenza 31 luglio 1995) aliquota 2,666 %
4 RATA ( scadenza 30 settembre 1995 ) aliquota 4 %
5 RATA ( scadenza 30 novembre 1995 ) aliquota 5,333 %
G. SANZIONI AMMINISTRATIVE E PENALI (art.18, co.4).
Stabilisce il 4 comma dell' art. 18 in argo-
mento che la regolarizzazione comporta l' estinzione
dei reati e delle obbligazioni per sanzioni ammini-
strative connessi con la denuncia e con il versamento
dei contributi.

Vi allego fronte e retro delle 5 rate
Immagine

Immagine
Io ho fatto questi calcoli,visto che il 4 trimestre 94 l'importo 312 ore 13 settimane era di 898.900 ho moltiplicato
898900 x 3 i trimestri da versare più interessi.
quindi
893.900 x 3 =2.697.000
il mio datore di lavoro ha pagato
1 rata 540.820
2 rata 548.030
3 rata 555.240
4 rata 562.450
5 rata 569.660
totale versato 2.773.200 x contributi e 76200 di interessi.

Ringrazio anticipatamente chi vorrà aiutarmi
Ettore e Andreina
Il conteggio effettuato sembra coprire le 52 settimane del 1994.
Per una simulazione si potrebbe utilizzare il sito Inps per la parte contributi domestici qui:
https://www.inps.it/NuovoportaleINPS/de ... vizio=2927

Re: c'è qualche ragioniere o impiegato inps che mi sa dire se sono state versate 52 settimane con questi cedolini

Inviato: mer 29 lug 2020, 13:56
da ettore
Ciao @Vinbast grazie per la celere risposta, ho cliccato sul link non funziona.
La tipa del'inps che fa i calcoli dice questo.


risposta inps
Buongiorno,
relativamente all'anno 1994 sono state accreditate 48 settimane per i seguenti motivi:
il primo trimestre 1994 era di 14 settimane ed il datore di lavoro ha versato i contributi per 13;
il versamento da condono del terzo trimestre 1994 ha coperto solo 9 settimane.
I contributi prescritti non possono più essere versati.
distinti saluti ESter M. il responsabile dott. Pedalino
Secondo lei non ha versato.

Puoi leggere questo e dirmi a quanto ammontano sanzioni e interessi,sempre se ti va,grazie
https://www.inps.it/Circolari/circolare ... 1-1995.htm
Ma io non ne sono convinto.

Re: c'è qualche ragioniere o impiegato inps che mi sa dire se sono state versate 52 settimane con questi cedolini

Inviato: mer 29 lug 2020, 17:23
da vinbast
ettore ha scritto:
mer 29 lug 2020, 13:56
Ciao @Vinbast grazie per la celere risposta, ho cliccato sul link non funziona.
La tipa del'inps che fa i calcoli dice questo.


risposta inps
Buongiorno,
relativamente all'anno 1994 sono state accreditate 48 settimane per i seguenti motivi:
il primo trimestre 1994 era di 14 settimane ed il datore di lavoro ha versato i contributi per 13;
il versamento da condono del terzo trimestre 1994 ha coperto solo 9 settimane.
I contributi prescritti non possono più essere versati.
distinti saluti ESter M. il responsabile dott. Pedalino
Secondo lei non ha versato.

Puoi leggere questo e dirmi a quanto ammontano sanzioni e interessi,sempre se ti va,grazie
https://www.inps.it/Circolari/circolare ... 1-1995.htm
Ma io non ne sono convinto.
L'Inps nel calcolare il numero di settimane nel trimestre considera il numero di sabati compresi nel periodo. Nel caso specifico, nel primo trimestre del 1994, calendario alla mano, ci sono 13 sabati e quindi 13 settimane e non 14.
La conferma del meccanismo di calcolo delle settimane nel trimestre può essere effettuata qui per il lavoro domestico:
https://www.inps.it/NuovoportaleINPS/de ... vizio=2927
Da verificare, infine, la veridicità della copertura delle 9 settimane nel terzo trimestre e, qualora così fosse, sarebbe ancora possibile regolarizzare la situazione versando le 4 settimane mancanti per come si evince da qui: https://www.pensionioggi.it/dizionario/ ... prescritta

Re: c'è qualche ragioniere o impiegato inps che mi sa dire se sono state versate 52 settimane con questi cedolini

Inviato: gio 30 lug 2020, 23:30
da ettore
Aggiornamento,
Dopo aver postato il link gentilmente da @vinbast che potevo versare i contributi prescritti l'incaricata dei contributi mi risponde questo:

Buongiorno,
in merito alla richiesta di sistemazione dell'estratto contributivo della sig.ra Lazzaroni Andreina, c.f. LZZNRN57P70E100S,si comunica quanto segue:
1) Rapporto di lavoro domestico n. 9801486821, datore di lavoro Aresi Irma.
il versamento relativo al secondo trimestre 1987 è stato segnalato al nostro ufficio contabilità per la ricerca e il relativo accredito.
2) Rapporto di lavoro domestico n. 9601486823
primo trimestre 1993 importo dovuto €227, 76 versato € 224,66, pertanto sono state accreditate 12 settimane;
quarto trimestre 1994 sono state accreditate in base alla ore lavorate, 312, 13 settimane, invece di 14. Il calcolo delle settimane assicurabili è dato dalle ore lavorate diviso 24;
secondo, terzo e quarto trimestre 1994 i versamenti, inviati tramite email, sono rate di condono, che includono contributi e sanzioni, pertanto gli importi non sono interamente imputabili come settimane assicurabili;
primo trimestre 1995 non possono essere accreditate più di 12 settimane in base ai Sabati dei mesi di Gennaio , Febbraio e Marzo.
I contributi omessi e prescritti non possono essere più versati.

Distinti saluti Ester M. il responsabile dott. Pedalino

Quindi su una cosa ha ragione:
Le 14 settimane sono nell'ultimo trimestre, ma ieri diceva il contrario che era il primo.

Mentre per il 93 per 3 euro non mi hanno versato una settimana.

Sul 94 sinceramente non ci ho capito una mazza.

Avevo chiesto lumi sul 95 perchè ho solo 51 settimane, e ho contributi 288 ore primo trimestre 12 settimane.
quindi non capisco perchè non debba avere 52 settimane.
ho versato questo

1 trimestre 288 ore sabati calendario 95, 12 sono corrette.
2 trimestre 352 ore sabati calendario 95, 13 avanzano ore
3 trimestre 308 ore sabati calendario 95, 13 (mancano 4 ore)
4 trimestre ore 312 sabati calendario 95, 13 sono corrette
anche qui per 4 ore tolta una settimana
E comunque mi riaffermato l'impossibilità di pagare i contributi prescritti.
Ma stando a vinbast posso
Grazie
Andreina

Re: c'è qualche ragioniere o impiegato inps che mi sa dire se sono state versate 52 settimane con questi cedolini

Inviato: ven 31 lug 2020, 7:51
da vinbast
ettore ha scritto:
gio 30 lug 2020, 23:30
Aggiornamento,
Dopo aver postato il link gentilmente da @vinbast che potevo versare i contributi prescritti l'incaricata dei contributi mi risponde questo:

Buongiorno,
in merito alla richiesta di sistemazione dell'estratto contributivo della sig.ra Lazzaroni Andreina, c.f. LZZNRN57P70E100S,si comunica quanto segue:
1) Rapporto di lavoro domestico n. 9801486821, datore di lavoro Aresi Irma.
il versamento relativo al secondo trimestre 1987 è stato segnalato al nostro ufficio contabilità per la ricerca e il relativo accredito.
2) Rapporto di lavoro domestico n. 9601486823
primo trimestre 1993 importo dovuto €227, 76 versato € 224,66, pertanto sono state accreditate 12 settimane;
quarto trimestre 1994 sono state accreditate in base alla ore lavorate, 312, 13 settimane, invece di 14. Il calcolo delle settimane assicurabili è dato dalle ore lavorate diviso 24;
secondo, terzo e quarto trimestre 1994 i versamenti, inviati tramite email, sono rate di condono, che includono contributi e sanzioni, pertanto gli importi non sono interamente imputabili come settimane assicurabili;
primo trimestre 1995 non possono essere accreditate più di 12 settimane in base ai Sabati dei mesi di Gennaio , Febbraio e Marzo.
I contributi omessi e prescritti non possono essere più versati.

Distinti saluti Ester M. il responsabile dott. Pedalino

Quindi su una cosa ha ragione:
Le 14 settimane sono nell'ultimo trimestre, ma ieri diceva il contrario che era il primo.

Mentre per il 93 per 3 euro non mi hanno versato una settimana.

Sul 94 sinceramente non ci ho capito una mazza.

Avevo chiesto lumi sul 95 perchè ho solo 51 settimane, e ho contributi 288 ore primo trimestre 12 settimane.
quindi non capisco perchè non debba avere 52 settimane.
ho versato questo

1 trimestre 288 ore sabati calendario 95, 12 sono corrette.
2 trimestre 352 ore sabati calendario 95, 13 avanzano ore
3 trimestre 308 ore sabati calendario 95, 13 (mancano 4 ore)
4 trimestre ore 312 sabati calendario 95, 13 sono corrette
anche qui per 4 ore tolta una settimana
E comunque mi riaffermato l'impossibilità di pagare i contributi prescritti.
Ma stando a vinbast posso
Grazie
Andreina
Dal sito Inps sembra che i contributi prescritti siano riscattabili. La cosa è fattibile anche online. Qui i riferimenti:
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/de ... mdir=50255