Quota 100 CUMULO/RICONGIUNZIONE?

Discussioni legate alla Pensione accessibile con la cd "Quota 100".

Moderatori: onir201, vinbast, silvestro53, oTTovonkraun, Giorgio64

Rispondi
Marce
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 11 gen 2018, 11:51

Quota 100 CUMULO/RICONGIUNZIONE?

Messaggio da Marce » ven 8 feb 2019, 20:04

Sono una docente di ruolo nelle scuole superiori e devo presentare domanda di pensionamento con QUOTA 100.
Ho inoltrato all'INPS in data 09/10/2018 richiesta di ricongiunzione contributiva da Settore PRIVATO a Settore PUBBLICO per verificare se, in caso i versamenti non fossero eccessivi, ne potrei beneficiare ai fini del rateo della pensione rispetto al puro cumulo contributivo. Tuttavia, nonostante vari solleciti (PEC, mail, URP etc..) non ho avuto alcun riscontro da parte dell'INPS ai fini del conteggio e di eventuali versamenti da fare.
Pertanto in assenza di questa risposta, dovendo a brevissimo fare domanda all'INPS per QUOTA 100, posso chiedere di andare in pensione soltanto con il puro cumulo dei contributi attuali senza ricongiunzione.
Il puro cumulo che sarei obbligata ad indicare ora, diventa per me "definitivamente vincolante" o, se dovessi avere risposta dall'INPS in data successiva alla presentazione della domanda e fosse per me conveniente la ricongiunzione ivi proposta, posso farla valere in futuro?
C'è un modo di inserire nella domanda QUOTA 100 per l'INPS una nota o una possibile opzione in tal senso?
Conto su una Vostra risposta, date le ben note scadenze cogenti alle quali siamo sottoposti noi insegnanti.
Grazie



Rispondi