Prossima dichiarazione dei redditi ricevendo l'ape social

Discussioni sulla fiscalità ed i tributi.

Moderatori: silvestro53, onir201, vinbast, Giorgio64, oTTovonkraun

Rispondi
Avatar utente
francope57
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 18 ago 2020, 8:39

Prossima dichiarazione dei redditi ricevendo l'ape social

Messaggio da francope57 » lun 7 set 2020, 10:19

Ciao a tutti come da titolo.. mi porto avanti :D
io da disoccupato sono sempre stato in fase di dichiarazione dei redditi a carico di mia moglie che fortunatamente ha sempre lavorato
dal prox anno come mi dovrò comportare?
Io ho avuto l'ok per la pensione Ape dal 1 marzo 2020 e mia moglie è in pensione da questo mese si dovranno fare 2 dichiarazioni distinte immagino giusto?
forse sarà più complessa quella di mia moglie? avendo percepito stipendio fino ad agosto poi da ottobre erogazione pensione, basterà solo indicare come sostituto di imposta l'inps?
grazie a chi vorrà rispondermi



Avatar utente
vinbast
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 1189
Iscritto il: ven 13 ott 2017, 13:48

Re: Prossima dichiarazione dei redditi ricevendo l'ape social

Messaggio da vinbast » lun 7 set 2020, 16:06

francope57 ha scritto:
lun 7 set 2020, 10:19
Ciao a tutti come da titolo.. mi porto avanti :D
io da disoccupato sono sempre stato in fase di dichiarazione dei redditi a carico di mia moglie che fortunatamente ha sempre lavorato
dal prox anno come mi dovrò comportare?
Io ho avuto l'ok per la pensione Ape dal 1 marzo 2020 e mia moglie è in pensione da questo mese si dovranno fare 2 dichiarazioni distinte immagino giusto?
forse sarà più complessa quella di mia moglie? avendo percepito stipendio fino ad agosto poi da ottobre erogazione pensione, basterà solo indicare come sostituto di imposta l'inps?
grazie a chi vorrà rispondermi
Esatto, il sostituto d'imposta sarà l'Inps per entrambi.
Da sottolineare che la presentazione della dichiarazione dei redditi non sempre è obbligatoria, l'obbligo viene meno nei casi in cui non ci siano imposte da versare o siano state già interamente e correttamente trattenute dal sostituto d'imposta.
Il discorso cambia qualora sia possibile far valere eventuali deduzioni o detrazioni d'imposta (contributi previdenziali, spese mediche, ecc).
In tal caso, si può recuperare il dovuto mediante la presentazione del mod. 730 e la relativa liquidazione sarà effettuata dal sostituto d'imposta.



Rispondi