DOMANDA APE SOCIAL

Discussioni sull'Anticipo Pensionistico INPS

Moderatori: silvestro53, onir201, vinbast, Giorgio64, oTTovonkraun

Rispondi
lamrub57
UTENTE STARTER
UTENTE STARTER
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 6 ott 2019, 9:53

DOMANDA APE SOCIAL

Messaggio da lamrub57 » ven 17 apr 2020, 11:05

Buongiorno, ho compiuto 63 anni a gennaio e ho terminato la Naspi il 20.11.2019.
Il patronato, verificati tutti i requisiti, il 12.2.2020, ha presentato domanda all'INPS sia di certificazione APE che di accesso APE.
Ora ho letto che al momento della domanda di accesso, occorre avere tutti i diritti maturati.
I 3 mesi dalla fine Naspi sono maturati il 20.2.2020, mentre la mia domanda è stata fatta il 12.2.2020.
Il patronato mi ha confermato che la domanda è comunque corretta, in quanto da marzo, cioè da quando dovrebbe partire la liquidazione, i requisiti ci sono tutti.
Per maggiore sicurezza ringrazio tutti coloro che mi daranno un'opinione.



Avatar utente
vinbast
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 1269
Iscritto il: ven 13 ott 2017, 13:48

Re: DOMANDA APE SOCIAL

Messaggio da vinbast » ven 17 apr 2020, 13:02

lamrub57 ha scritto:
ven 17 apr 2020, 11:05
Buongiorno, ho compiuto 63 anni a gennaio e ho terminato la Naspi il 20.11.2019.
Il patronato, verificati tutti i requisiti, il 12.2.2020, ha presentato domanda all'INPS sia di certificazione APE che di accesso APE.
Ora ho letto che al momento della domanda di accesso, occorre avere tutti i diritti maturati.
I 3 mesi dalla fine Naspi sono maturati il 20.2.2020, mentre la mia domanda è stata fatta il 12.2.2020.
Il patronato mi ha confermato che la domanda è comunque corretta, in quanto da marzo, cioè da quando dovrebbe partire la liquidazione, i requisiti ci sono tutti.
Per maggiore sicurezza ringrazio tutti coloro che mi daranno un'opinione.
In genere, le sedi Inps in casi del genere esaminano la domanda non prima che tutti i requisiti siano posseduti.
Tuttavia, dal forum emerge che esistono dei casi in cui alcune sedi hanno esaminato la domanda prima che tutti i suddetti requisiti fossero maturati e l'hanno respinta, costringendo il richiedente a ripresentare nuovamente la domanda di Ape social, con la comseguente perdita di alcune mensilità del relativo assegno.
Nel caso specifico, non ci dovrebbero essere problemi in quanto evidentemente l'Inps ancora non ha preso in esame la domanda di Ape social e nel momento in cui lo farà tutti i requisiti saranno ampiamente posseduti.



lamrub57
UTENTE STARTER
UTENTE STARTER
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 6 ott 2019, 9:53

Re: DOMANDA APE SOCIAL

Messaggio da lamrub57 » ven 17 apr 2020, 17:23

Grazie molte per la risposta, quindi mi conferma che non occorre fare nuovamente la domanda.
Inoltre, può confermarmi che l'accesso all'APE partirà retroattivamente da marzo 2020?
Grazie



Avatar utente
vinbast
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 1269
Iscritto il: ven 13 ott 2017, 13:48

Re: DOMANDA APE SOCIAL

Messaggio da vinbast » sab 18 apr 2020, 7:53

lamrub57 ha scritto:
ven 17 apr 2020, 17:23
Grazie molte per la risposta, quindi mi conferma che non occorre fare nuovamente la domanda.
Inoltre, può confermarmi che l'accesso all'APE partirà retroattivamente da marzo 2020?
Grazie
Sì. Nel caso specifico non ci sono problemi in quanto la tempistica di presentazione della domanda di Ape social rispetta alla lettera quanto previsto dalla circolare Inps n. 100/2017 che al riguardo dice:
l’indennità dell’APE sociale decorre dal primo giorno del mese
successivo alla presentazione della domanda di accesso al beneficio ove a tale data sussistano
tutti i requisiti e le condizioni previste dalla legge, compresa la cessazione dell’attività lavorativa

Infatti, nella fattispecie alla data di decorrenza dell'assegno, 1 marzo 2020, tutti i requisiti erano già posseduti.
Quindi l'Inps liquiderà il dovuto con decorrenza 01/03/2020.



Rispondi